Economic@mente: per non restare al verde!

Non è mai troppo presto per incominciare a pensare al proprio futuro! Anzi è ora di cominciare!

Questo in sintesi il messaggio principale che i ragazzi delle classi 5 B SIA e 5 C SIA del nostro istituto hanno porato a casa alla fine del corso “Economic@mente - Metti in conto il tuo futuro” tenuto dal dott. Pier Giuseppe Fontanili, esperto ANASF (Associazione nazionale consulenti finanziari), che si è concluso il 4 febbraio.

Sono state quattro giornate intense in cui sono stati trattati i temi del ciclo di vita del cittadino-risparmiatore, della pianificazione finanziaria e della conoscenza degli operatori e degli strumenti del mercato, con una specifica attenzione agli interessi e alle motivazioni degli studenti.

Molto apprezzata la docenza del dott. Fontanili, bravissimo nel creare una relazione empatica col gruppo dei ragazzi, grazie al metodo particolarmente coinvolgente, perché partiva dalle loro esigenze personali e utilizzava strumenti quali video, simulazioni, esercitazioni e test di verifica. È così che il dott. Fontanili è riuscito a comunicare ai ragazzi una serie importante di informazioni in materia di risparmio, spiegando come utilizzare in modo efficace le risorse di cui disporranno nelle varie fasi del loro percorso di vita, sulla base di un approccio finalizzato all’acquisizione di competenze di “cittadinanza attiva”.

L’educazione finanziaria rappresenta un efficace strumento di tutela del cittadino-risparmiatore, la cui utilità emerge in relazione alla possibilità di stimolare l’autonomia di giudizio del singolo, ma anche di ricercare le soluzioni meglio rispondenti alle proprie caratteristiche ed esigenze. In una prospettiva di ampio respiro, l’educazione finanziaria è interpretabile come un processo che, a partire dagli anni della scuola, accompagna il cittadino nelle varie fasi del proprio ciclo di vita: si pensi, ad esempio, all’importanza che una corretta pianificazione finanziaria riveste nel caso di decisioni fondamentali quali l’acquisto della casa o la scelta del momento del pensionamento.

A conclusione di questo interessante corso, le due classi parteciperanno l’11 febbraio all’incontro con il  giornalista e scrittore Fabrizio Rizzi, autore del libro "I nuovi diseredati", da cui egli ha tratto il docufilm "Il buio oltre il risparmio", che verrà proiettato per l'occasione in prima nazionale per le scuole.  E potranno affrontare insieme a lui e agli altri relatori presenti il tema delle conseguenze di una "finanza distruttiva", cioè operazioni finanziarie che hanno portato alla bancarotta interi istituti di credito e, con essi, numerose famiglie.

Oltre all'autore gli studenti incontreranno:  il dott. Andrea Dodi (consulente finanziario), l’avvocato Luisa Landro (Confconsumatori di Parma), il dott. Pier Giuseppe Fontanili (rappresentante ANASF, Associazione Nazionale Consulenti Finanziari, di Parma) e il dott. prof. Giovanni Fasan (Dirigente Scolastico I.T.E. “Macedonio Melloni”).

Di questo incontro potete leggere in altra parte nel nostro sito e sui nostri social.

eca1

eca2

eca3

eca4


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.